Ferrari 208 GTS, rosso corsa, 1981 

Uno dei pochi esemplari prodotti, originale e completa, conservata.
One of the few examples built, original and complete, preserved.
1/43
Prezzo | Price: 47.000 Euro

(English text below)

 

 Ferrari 208 GTS immatricolata in Italia nel Maggio del 1981 a Sondrio per poi essere venduta a Palermo dove è rimasta fino al 2014 prima di passare all’attuale proprietà che ha esportato la vettura in Belgio. 5 proprietari totali. L’ultimo proprietario ha fatto eseguire un sostanzioso tagliando Presso il garage Francorchamps per un totale di oltre 8000 Euro, di cui viene consegnata documentazione; nel 2020 l’auto è stata reimmatricolata in Italia. La vettura ha appena ricevuto il tagliando cinghie e la revisione dei carburatori, unitamente ad altri piccoli interventi di messa a punto per un totale di oltre 2700 Euro.

 

L’auto negli ultimi anni è stata usata sporadicamente, come testimoniato dal chilometraggio di 85.400km, presumibilmente originali, oltre che dagli pneumatici datati 1992. La carrozzeria è stata rinfrescata nel tempo mentre gli interni neri si presentano in stato di buona conservazione. L’auto è completa di tutta la sua dotazione originaria, compresa la borsa attrezzi con tutti gli utensili e la copertura per il tetto, quando riposto dietro ai sedili. Infine è presente il telo copriauto. 

 

Pensata per aggirare i vincoli fiscali, la Ferrari 208 aspirata era la versione d’ingresso della gamma Ferrari, nota per essere la Ferrari meno potente mai prodotta, con il suo 8 cilindri ridotto di potenza a due litri eroganti 155cv. Le 208 GTS sono state prodotte in circa 140 esemplari, motivo per cui quest’auto dalla splendida ed intramontabile linea comune alla sorella maggiore 308, rappresenta ancora oggi il primo gradino per entrare nel mondo Ferrari, godendo di un’auto da vivere a cielo aperto.

 

Vettura iscritta ASI, con targhe e documenti Italiani. Visibile previo appuntamento a Torino.

__________________________________

 

 Ferrari 208 GTS registered in Italy in May 1981 in Sondrio and then sold in Palermo where it remained until 2014 before moving to the current ownership which exported the car to Belgium. 5 total owners. The last owner had a substantial service carried out at the Francorchamps workshop for a total invoice of over 8000 Euros.  In 2020 the car was re-registered in Italy. The car has just been serviced with timing belts, and carbs overhaul, for a total of 2700 Euro. 

 

 

The car has been kept in running conditions but drove for few kilomters in the recent years, as evidenced by the mileage of 85,400km, presumably original, as well as by the tires dated 1992.

The bodywork has been refreshed over time while the black interior is in good preserved condition. The car is complete with all its original equipment, including the tool bag with all the tools and the roof cover, when stored behind the seats. Finally, there is the car cover. 

 

Designed to circumvent the italian taxes, the naturally aspirated Ferrari 208 was the entry level version of the Ferrari range at the period, known for being the least powerful Ferrari ever produced, with its 8-cylinder engine reduced to two liters for an output of 155hp. The 208 GTS were produced in about 140 examples, which is why this car, with its splendid and timeless line common to its sister 308: this car still represents the first step to enter the Ferrari world, enjoying a car to drive in the open air. 

 

This 208 GTS has italian title, recent inspection and is complete with ASI certificate. It could be seen by appointment in Turin.