Mercedes Benz 350 SL, 1971, gold metallic

Originale, conservata, tra le primissime prodotte, aria condizionata |
Preserved and unrestored, among the very first examples produced, with air conditioning
1/14
Venduta | Sold
 

(English text below)

 L’auto proposta è uno dei primi esemplari di Mercedes 350 SL (R107), uscita dalla fabbrica nel settembre del 1971 a quattro mesi dal lancio della spider più celebre della Casa.

 

Si tratta dell’evoluzione della W113, la “Pagoda” da cui ereditò il caratteristico tetto rigido concavo a cui si deve il suo soprannome: sotto al tetto, invece tutto venne aggiornato ed adattato alle esigenti norme statunitensi in fatto di sicurezza. L’auto venne infatti ingrandita nelle dimensioni e notevolmente irrobustita: di conseguenza anche le motorizzazioni divennero più poderose per non svantaggiare il comportamento su strada di questa spider da grande successo commerciale, tanto negli USA quanto nel Vecchio Continente. Si passò quindi all’otto cilindri da 205 cavalli dotato di iniezione meccanica, abbinato al cambio manuale a quattro rapporti.

 

L’esemplare proposto è stato prodotto per il mercato italiano nel classico ed affascinante colore Beige sabbia metallizzato con interni in vinile beige. Venne consegnata a Messina il 25 ottobre del 1971 con i seguenti optional, come da Certificato d’origine Mercedes: (416) hard top installato, (454) tappo benzina con serratura, (524) ceratura vernice, (532) antenna automatica, (598) vetri isolanti atermici, (620) versione per mercato Italiano, (665) consegna con 10 litri di benzina. 

Successivamente, probabilmente presso la concessionaria Mercedes della città siciliana, l’auto ricevette l’autoradio originale Becker oltre all’impianto di aria condizionata, installato a regola d’arte e perfettamente funzionante. 

 

L’anziano proprietario custodì l’auto per circa 20 anni prima di cederla al secondo proprietario, un commerciante di Palermo, con soli 36.000 chilometri. Nei successivi 25 anni l’auto è rimasta nella collezione privata del proprietario che ha utilizzata di rado, pur mantenendola in esercizio. Dopo una rinfrescata generale esterna e la sostituzione della capote, l’auto è passata all’attuale proprietario nel 2015 con cui è stato traguardato il chilometraggio dei 40.000km proprio nei giorni in cui l’auto ha compiuto il suo cinquantesimo compleanno. 

 

Meccanica in ordine, così come gli interni e la carrozzeria. Presente l’hard top, anch’esso nel medesimo stato di conservazione dell’auto, così come gli attrezzi, il cric e la ruota di scorta, tutto originalissimo. 

 

Tra le peculiarità dei primi esemplari prodotti vi sono i sedili senza poggiatesta, i cerchi in ferro con i copriruota in tinta con la carrozzeria, lo specchio retrovisore singolo ed una differente configurazione del cruscotto: tanti piccoli dettagli che rendono l’auto particolarmente ricercata tra gli estimatori del modello SL, da non confondere con i numerosi esemplari, magari con cambio automatico, di provenienza americana. L’origine italiana è altresì testimoniata dalle plastiche delle frecce anteriori di colore bianco, specifiche per il nostro mercato. 

 

Secondo la legge in sede di definizione, l’auto dovrebbe poter acquisire nuovamente la prima targa quadrata con provincia Messina, in luogo dell’attuale Palermo, del 1989. 

Vettura visibile previo appuntamento a Bologna.

 Presto ulteriori fotografie.

__________________________________

 

 The car offered is one of the first examples of Mercedes 350 SL (R107), which left the factory in September 1971, four months after the launch of the brand's most famous spider.

 

This is the evolution of the W113, the "Pagoda" from which it inherited the characteristic concave hard top to which it owes its nickname: under the roof, however, everything was updated and adapted to the demanding US safety standards. The chassis was in fact enlarged in size and significantly strengthened: consequently the engines also became more powerful in order not to disadvantage the driving pleasure of this highly commercially successful spider, both in the USA and in Europa. The new SL mounted a 205 horsepower 8-cylinder engine equipped with mechanical injection, combined with the four-speed manual gearbox.

 

The proposed model was produced for the Italian market in the classic and fascinating metallic Sand Beige color with beige vinyl interior. It was delivered in Messina (Sicily) on 25 October 1971 with the following options, as per Mercedes Certificate of Origin: (416) hard top installed, (454) petrol cap with lock, (524) paint wax, (532) automatic antenna, ( 598) athermic insulating glass, (620) version for the Italian market, (665) delivery with 10 liters of petrol.

Subsequently, probably at the Mercedes dealer in the Sicilian city, the car received the original Becker radio as well as the air conditioning system, installed in a workmanlike manner and in perfect working order.

 

The elderly owner kept the car for about 20 years before handing it over to the second owner, a merchant from Palermo, with only 36,000 kilometers. For the next 25 years, the car remained in the owner's private collection, which he rarely used, although he kept it in good running conditions. After a general exterior refresh and the replacement of the soft top, the car passed to the current owner in 2015 who reached the mileage of 40,000kms just in the days when the car celebrated its fiftieth birthday.

 

Mechanics in order, as well as the interior and bodywork. The hard top is present, also in the same state of conservation as the car, as well as the tools, the jack and the spare wheel, all very original.

 

Among the peculiarities of the first examples produced are the seats without headrests, the iron rims with wheel covers in the same color as the bodywork, the single rear-view mirror and a different dashboard configuration: many small details that make the car particularly sought after among the admirers of the SL model, not to be confused with the numerous examples, perhaps with automatic transmission, of American origin. The Italian origin is also evidenced by the plastic of the front arrows in white, specific for our market.

 

Car visible by appointment in Bologna. Soon further photos.