© 2014 by GT3 srl a socio unico | Photos Gianni Mazzotta. All rights reserved.
 

  • White Instagram Icon
  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
  • YouTube Clean
  • LinkedIn Clean

Porsche 356 1500, Adria Blue Metallic, 1953

vettura italiana, uniproprietario, restauro da terminare | delivered new in Italy, single ownership, restoration to be finished
1/18
Venduta | Sold 

 Questa Porsche 356 “pre-A” 1500 del 1953 ha una storia unica: si tratta infatti di uno dei primissimi esemplari venduti nuovi in Italia ed in particolare è la prima Porsche immatricolata nella Repubblica di San Marino, dal primo ed unico proprietario. L’auto venne acquistata da un nobiluomo, amico dell’importatore Volkswagen e Porsche per l’Italia Gerhard Gumpert, quando ancora l’azienda Autogerma non era stata ancora ufficialmente aperta. La 356, all’epoca era un’auto esotica, molto rara da vedere nelle strade italiane e certamente destava molto interesse: venne utilizzata per circa una trentina d’anni prima di essere parcheggiata in un garage. Il figlio del primo proprietario inizialmente non si interessò di questa preziosa Porsche, salvo poi intraprendere un restauro conservativo, tutt’ora da terminare.

 

Il colore esterno è il raro Adria blue metallizzato, con interni chiari; l’auto ha ancora il suo motore e quasi tutti i componenti originari. Dopo svariati anni di inutilizzo, questa 356 è stata inviata alle sapienti mani della carrozzeria Serattini di Bologna per essere sottoposta ad un restauro integrale - non finito - ed ora l’auto viene venduta nello stato attuale, visibile in foto: la carrozzeria è già stata risanata e riverniciata mentre il motore ed il cambio sono stati integralmente revisionati. Attualmente meccanica e carrozzeria devono essere rimontati mentre gli interni richiedono un totale rifacimento. 

Non essendo stata utilizzata intensivamente, la scocca si è mantenuta bene ed in particolare i fondi sono ancora quelli di primo equipaggiamento; la vernice è stata applicata secondo metodiche dell’epoca con un effetto finale di altissimo livello; mentre la carrozzeria è opera di Serattini, la meccanica è stata curata dall’officina Marchetti, ben conosciuta nel mondo delle 356.

 

L’auto è visibile a Bologna previo appuntamento. 

__________________________________

 

This Porsche 356 “pre-A” 1500 MY53 has a pretty unique history: it is one of the very first samples sold new in Italy and it is the first Porsche registered in the Republic of San Marino, by its first and unique owner. It was bought by a gentleman from the importer of Volkswagen and Porsche in Italy, Gerhard Gumpert, when his company wasn’t even founded yet. At that time the 356 was an exotic car, extremely rare to be seen on italian roads and for sure it catched the eyes of people; the owner drove the car for almost 30 years before the car was parked into a garage. The son of the first owner initially didn’t care about this precious Porsche, the started a preservative restoration, still to be completed.

 

The exterior colour is the rare Adria blue metallic, with grey interior; the car still mounts the original engine and gearbox. In the 90’s the 356 was sent to Carrozzeria Serattini of Bologna for some works and now the car is sold in the conditions you can see by the photos: the body was overhauled and repainted while engine and gearbox were fully rebuilt. Currently the mechanical and the body must be remounted, while the interior has to be refurbished. 

 

It was used quite often and not intensively, so the body is well maintained (the floor is still the original, for example); the car was painted according to period tecniques, for a top level final result by Carrozzeria Serattini. At the same time, Officina Marchetti (well known among 356s enthusiasts) cared about  engine and gearbox. 

 

The car could be seen by appointment in Bologna.