BMW M3 E30 Gruppo N (ex CIVT), 1988

 Passato sportivo, targata, vincitrice Campionato Italiano Autostoriche 2017, pronta per correre in pista, salita o rally.
Racing pedigree in the italian CIVT 90's, road legal, reliable, winner of the Italian Championship '17, ready for track, hillclimb or rally races
1/64
Venduta | Sold

(English text below)

 Divertentissima BMW M3 (E30) Gruppo N del 1988 preparata secondo specifiche FIA (4° raggruppamento, Gruppo N <2500) come auto storica dopo che l’auto ha corso in Italia, come auto moderna secondo il regolamento N-CIVT. Vincitrice del Campionato Italiano Autostoriche 2017, 4° raggruppamento.

 

La prima serie della BMW M3 non ha bisogno di presentazioni essendo stata la regina dell’epoca d’oro dei campionati Turismo, nazionali, europei e mondiali, dove ha vinto tutto il vincibile; pensata per le competizioni, ancora oggi è un’arma affidabile e vincente per correre nelle auto storiche. A differenza della Gruppo A, indubbiamente più prestazionale, la Gruppo N vince il confronto per facilità d’uso, manutenzione contenuta e fruibilità in pista, salita e rally, senza bisogno di particolari modifiche.

 

L'auto da noi proposta è stata protagonista nei primi anni ’90, del Campionato Italiano Velocità Turismo (CIVT) guidata da Federico Bellini e preparata dal team Autotecnica (Roma) di Mario Tamburini: in particolare, nel 1991 l’auto ha concluso al secondo posto assoluto il CIVT in classe Gruppo N, nel ’92 invece ha concluso in quarta posizione, con numerosi podi e vittorie. Negli anni successivi ha continuato a correre nel CIVT con altri piloti per poi essere utilizzata nel CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna) e successivamente in alcune gare di durata fino al 2005.

 

Scocca con roll-bar saldato all’epoca e tutt’ora omologato, regolarmente targata (con rollbar, sedili, cinture e pneumatici da corsa omologati a libretto), revisionata e dotata di HTP FIA; l’auto è stata integralmente rivista nel 2016 prima di debuttare nel 2017 nel Campionato Italiano Velocità Autostoriche dove ha conquistato la vittoria assoluta del 4° raggruppamento. A inizio stagione ha corso anche la gara in salita Bologna-San Luca dove ha conseguito la vittoria di classe. Da sottolineare una peculiarità: durante l’intera stagione l’auto è andata - e tornata - dai campi di gara sulle ruote, a garanzia di grande affidabilità.

 

Preparata con grande passione seguendo le specifiche del periodo, l’auto ha subìto un restauro integrale. Peso in ordine di marcia: 1108kg (minimo ammesso 1102kg).

 

Di seguito una parte dei lavori eseguiti:

- sostituzione portamozzi, cuscinetti mozzi, rinforzo foderi ammortizzatori (presso Giraldi, Pistoia);

- sviluppo assetti per uso pista, rally e salita con molle e ammortizzatori differenti;

- revisione gruppo sospensioni anteriori e posteriori (braccetti, silentblock, ecc);

- restauro volante MOMO originale dell’epoca, rivestito in pelle scamosciata;

- installazione barra duomi;

- radiatore olio nuovo (maggiorato), radiatore e termostato acqua nuovi;

- revisione impianto frenante, sostituzione pompa freni, tubazioni in treccia, revisione pinze e nuovo ceppo freno a mano;

- sostituzione tubi impianto raffreddamento, tubi idroguida;

- sostituzione tubi e relais centralina ABS;

- traversa cambio rinforzata;

- montaggio paracoppa;

- sostituzione distributore corrente, candele, cavi, sensore giri motore e iniettori;

- sostituzione guarnizione della testata;

- riverniciatura totale della carrozzeria (interno ed esterno), nella tinta BMW Alpine white;

- sostituzione paraurti e minigonne con nuovi in materiale leggero;

- sistema di fissaggio rapido della ruota di scorta nel baule;

- installazione nuovo serbatoio da corsa GIPI da 60 litri nel vano ruota di scorta con nourice e impianto alimentazione secondo normative FIA;

- revisione impianto elettrico, illuminazione, motorino avviamento, quadro strumenti e impianto ventilazione;

- rivestimento abitacolo con moquette leggera e materiale ignifugo;

- montaggio pedale acceleratore e poggiapiede in alluminio, tipo Gruppo A;

- montaggio impianto estinzione brandeggiabile e fisso;

- installazione protezioni rollbar;

- sedile Sparco REV 2 (omologazione 2016) con cinture a 6 punti e attacchi saldati (norme FIA)

- predisposizione seconda pompa benzina;

- predisposizione fanaliera;

- lampada per il navigatore e predisposizione per Tripmaster;

- montaggio impianto di scarico in acciaio inox Supersprint, specifico per M3 Gruppo N;

- livrea adesiva M power con striscia tricolore e decal sponsor dell’epoca.

 

Di seguito uno dei camera car della stagione sportiva 2017.

Visibile previo appuntamento a Bologna. 

                                           

 Awesome and really fun to drive 1988 BMW M3 (E30) Group N, prepared according FIA regulations (4th Period, Group N <2500) for classic cars after a glorious past, since the first 90's, when the car raced in Italy as Group N-CIVT. The car just won the 2017 Italian Historic Cars Championship (4th Period).  

The first BMW M3 (E30 series) doesn't need any kind of introduction: it is just the queen of touring cars of the golden hera - between the 80's and the 90's - into national, international and world championships, where it won almost everything! The M3 had been designed and developed to race and win: still nowadays it is reliable and winning among the classics. The Group N is surely less performing than the Group A but it is easier to use, to maintain and to convert from track specs to hillclimb or rally ones, without heavy modifications.

It is a "multi-purpose" racing car.

 

Our M3 was one of the leading cars in CIVT (Italian Touring Car Championship) of the first 90's, driven by Federico Bellini and followed by Autotecnica team (Rome) - Mario Tamburini.

In 1991 our car ended the championship in 2nd position of the Group N, while in 1992 it ended 4th overall thanks to many podiums and victories. During the latter years the car still raced in the CIVT with other drivers then passed to the CIVM (Italian Hillclimb Championship) followed by some endurance races up to 2005.

 

The chassis came with a welded roll cage, still homologated and properly registered for road use (street legal homologation of roll cage, racing seats, harnesses and tires), complete of FIA HTP. Since 2016 the car has been fully overhauled and refurbished before its debut in 2017 racing the Italian Historic Cars Championship which just won (4th Period). In March 2017 the car also raced the hillclimb Bologna-San Luca gaining the 1st place of its class.

We'd like to highlight that during the racing season our M3 was driven on open road to - and from - the racetrack: this is a warranty of its high reliability.

The car has been fully restored with care and passion, following the period Group N specs. Weight of the car in running order: 1108 kgs (Minimum weight admitted: 1102 kgs)

 

Here you will find a list of the main works done to the car:

- new hub supports, bearings and reinforced shock absorbers structure (by Giraldi, Pistoia);

- 3 suspensions setup with different dampers and springs for track, hillclimb or rally use;

- refurbishment of the original MOMO steering wheel with swede leather;

- strut bar;

- new - larger - oil radiator and new water radiator with thermostat;

- overhauled braking system and calipers with new pump, avion hoses and handbrakes drum;

- new cooling and hydraulic power steering hoses;

- new hoses and relais ABS;

- reinforced gearbox support;

- sump-guard;

- new electric distributor, spark plugs, cables, rev sensors and injectors;

- new cylinder head gasket;

- fully repainted body (inside and outside) in the original BMW color "Alpine white";

- new lightweight bumpers and side skirts;

- rally spare tyre fastening into the rear trunk;

- 60 litres racing GIPI fuel tank placed into the spare tyre compartment with nourice and fuel system FIA homologated;

- fully refurbished electrical system as well as lightning, starter motor, dashboard and cooling system;

- interior upholstered with lightweight custom made carpeting and flame retardant material;

- aluminium throttle pedal and footrest, as M3 Gr. A;

- double extinguishing system for rally (fixed) and for track (removable);

- rollcage protections;

- Sparco REV-2 seat (year of construction 2016) with 6 points harnesses and welded fastening FIA Approved;

- second fuel pump set-up;

- pod lamp set-up;

- reading light for co-driver and Tripmaster set-up;

- Supersprint stainless steel exhaust specific for M3 Group N;

- wrapped "M Power" livery with period sponsors decals;

Above one of the onboard cameras of the last racing season.

The car could be seen by appointment in Bologna. 

© 2014 by GT3 srl a socio unico | Photos Gianni Mazzotta. All rights reserved.
 

  • White Instagram Icon
  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
  • YouTube Clean
  • LinkedIn Clean