Porsche 911 Carrera 3.2 Cabriolet, MY86, Grand Prix White

Italiana sin da nuova, libro tagliandi, 121.000km, originale e conservata, omologata ASI |
Delivered new in Italy, service book, 121.000kms, original and preserved
1/49
Prezzo su richiesta | 
Price upon request

(English text below)

 

 Negli anni ’80, la Cabriolet ha rappresentato la maggiore novità per la sempreverde 911: a partire dal 1983 con la SC, Porsche propose il suo cavallo di battaglia non più solo nelle versioni coupè e targa. Con la nuova 3.2 Carrera, la gamma si completò, rinnovata, apprezzata in tutto il mondo. Questa motorizzazione, con i suoi 231 cavalli non ancora catalizzati, è nota per affidabilità e per essere fruibile in ogni situazione. 

L’esemplare qui proposto è stato consegnato il 3 Ottobre 1986 dalla concessionaria Ravelli di Cremona, ancora facente parte dell’Anno Modello 1986: probabilmente si trattava di un’auto in esposizione.

Il classico bianco Gran Prix si abbina con gli interni in pelle neri e la capote coordinata: tra gli optional, la batteria rinforzata (197), l’antifurto (533), l’aria condizionata (559) e la fascia verde sul parabrezza (567). Di serie l’auto monta i cerchi Fuchs da 16 pollici che migliorano nettamente il piacere di guida, mentre un utile optional come l’aria condizionata rende l’auto fruibile nei mesi più caldi. 

 

Nel 1994 l’auto, cambiando provincia, ha cambiato la targa Milano in favore dell’attuale: dopo due ulteriori passaggi di proprietà, l’auto è arrivata all’attuale proprietario nel 2014 coprendo un chilometraggio totale di circa 120.000 km. Lo stesso anno l’auto ha ottenuto l’omologazione ASI dopo una rinfrescata generale alla carrozzeria ed alla sostituzione della capote; gli interni sono originali e conservati e, per quanto concerne la meccanica, sono stati svolti i consueti lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria. 

 

Completano la dotazione il copri-capote, la borsa attrezzi, il cric, il portadocumenti con il libro tagliandi, l’uso e manutenzione e le doppie chiavi.

 

Vettura iscritta ASI, visibile a Bologna previo appuntamento.

__________________________________

 In the 80s, the Cabriolet represented the greatest innovation for the evergreen model 911: starting in 1983 with the SC, Porsche offered its workhorse no longer only in the coupé and targa versions. With the new 3.2 Carrera, the range was completed, renewed and appreciated all over the world. This engine, with its 231 horsepower not yet catalyzed, is known for its reliability and for being usable in every situation.

The model proposed here was delivered on 3 October 1986 by the Ravelli dealership in Cremona, still part of the 1986 Model Year: it was probably a showroom car on display.

The classic Gran Prix white matches with the black leather interior and the coordinated soft top: among the options, the reinforced battery (197), the alarm (533), the air conditioning (559) and the tinted windscreen (567). The car is fitted as standard with 16-inch Fuchs wheels that significantly improve driving pleasure, while a useful option such as air conditioning makes the car usable in the warmer months.

 

In 1994 the car, changing province, the Milan number plate changed to the current one: after two further changes of ownership, the car came to the current owner in 2014, covering a total mileage of about 120,000 km. The same year the car obtained ASI homologation after a general refresh of the bodywork and the replacement of the soft top; the interiors are original and preserved, while the usual ordinary and extraordinary mechanical maintenance work has been carried out.

 

The equipment is completed by the soft top cover, the tool bag, the jack, the document pouch with the service book, the owner’s manual and the double keys.

 

The car can be seen in Bologna by appointment.